L’Arca e la Tomba di Sant’Agostino

L’Arca e la Tomba di Sant’Agostino

L'Arca marmorea di S. Agostino, capolavoro della scultura lombarda del Trecento

L'Arca marmorea di S. Agostino, capolavoro della scultura lombarda del Trecento

Al centro del presbiterio, sopraelevato sulla cripta, domina l’Arca marmorea di S. Agostino, capolavoro della scultura lombarda del Trecento. Ornata da 95 statue e 50 bassorilievi, l’opera fu commissionata dal pavese Bonifacio Bottigella, Priore degli Agostiniani, poi Vescovo di Lodi. Essa è una piccola illustrazione enciclopedica della fede, delle virtù teologali, cardinali e monastiche. Vi troviamo inoltre rappresentati alcuni episodi della vita di S. Agostino, il Grande Dottore della Chiesa: la sua conversione, il battesimo amministrato da S. Ambrogio, i miracoli dopo la morte avvenuta nel 430 d.C. e la traslazione delle sue reliquie a Pavia.

Visita le pagine sull’Arca, vista attraverso le immagini del nostro volume “Agostino e la Sua Arca”.

Annunci