III Domenica di Quaresima 2021

Cari amici, il passo del Vangelo di Giovanni ci propone un Cristo forte che scaccia i venditori dal tempio di Gerusalemme e, con autorità di maestro,  riporta al culto vero di Dio che si consuma nella sua persona, nel ”tempio del suo corpo”. Scrive Agostino:” Purifica piuttosto la stanza del tuo cuore; dovunque tu sia, dovunque tu preghi, è dentro di te colui che ti ascolta, dentro nel segreto, che il salmista chiama “seno” dicendo: La mia preghiera si ripercuoteva nel mio seno (Sal 34, 13). Colui che ti ascolta non è fuori di te…se  ti umili, egli ti si avvicinerà. Questo è il Signore Dio nostro, Verbo di Dio, Verbo fatto carne, Figlio del Padre, Figlio di Dio”.

E con Anna:

“Tempio è la tenda a lato del cuore,

nido segreto all’anima sposa,

sacro di lacrime e vita nuova

che muove alla gioia, dove Tu sei.”

Il Signore Gesù riporta all’interiorità di ogni uomo il rapporto vero con Dio, ci mette di fronte al pericolo di fare mercato del tempio, della casa, di noi stessi, e non invece apertura, offerta, affidamento, contemplazione. Poiché egli sa quello che c’è in ogni uomo (Gv.) si fa per noi offerta, Mediatore attraverso il suo sacrificio

Buona Domenica

Anna e Marco

Scarica il commento alle letture della III Domenica di Quaresima anno B

Arca di Sant'Agostino, particolare: Agostino insegna a Milano

Arca di Sant’Agostino, particolare: Agostino insegna a Milano

Informazioni su webmaster

Giornalista, blogger, autore televisivo. Autore di Sant'Agostino a Pavia - Le reliquie ritrovate, il pellegrinaggio .
Questa voce è stata pubblicata in Appuntamenti della Comunità Agostiniana di Pavia, Attività della comunità agostiniana, Basilica di san Pietro in Ciel d'Oro, Commento alle domeniche dell'Anno Liturgico e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.