II Domenica di Avvento 2020

Cari amici, come è attuale l’invito del Signore per bocca di Isaia: Consolate, consolate il mio popolo! E’ una esortazione piena d’amore di un Padre. Anche nel nostro tempo difficile di malattia e morte, quanti uomini e donne giusti hanno accolto, magari senza conoscerlo, questo invito consolate, curando, sostenendo, accompagnando generosamente le povertà, le fragilità disperate e la solitudine di chiede aiuto. Il Signore colma le nostre divisioni, le nostre valli, se solo sappiamo guardare con fiducia al di là dei nostri conflitti e del nostro ”deserto”.

II Domenica di Avvento

II Domenica di Avvento

Scrive Agostino:  “nel deserto, una voce grida il Verbo… La parola è nell’intimo e la voce non è ancora nella bocca. Pertanto, vi può essere parola senza voce e vi può essere voce senza parola. Aggiungi la voce alla parola e la parola viene fuori a farsi conoscere. Chi è Cristo in Maria? Parola occulta. La voce fu inviata prima perché precedesse la parola; chi è Giovanni? Voce di uno che grida nel deserto. Chi è Cristo? In principio era il Verbo. Chi sei tu, voce? Chi sei tu, uomo? Ogni uomo è come l’erba e tutta la sua gloria come un fiore del campo: secca l’erba e appassisce il fiore; ma la parola del Signore dura sempre. Sostieniti alla Parola; per te infatti la Parola prese su di sé l’erba. Cristo Parola incarnata. Ma ogni uomo è come l’erba e tutta la sua gloria come un fiore del campo: disprezziamo le cose presenti, poniamo la nostra speranza nelle realtà future.” Il tempo di Dio si compie oggi per noi in ogni nostro atto d’amore, in ogni nostra scelta di giustizia e di fedeltà, in ogni desiderio di Lui, nella  preghiera e nella speranza di nuovi cieli e terra nuova… nella pace (Pt).

E con Michele:

pure una fiamma avanza e ci invia

nuova luce su una strada di salvezza:

è il canto dell’amore che è prodigio.

S’apre una via al popolo in cammino,

il deserto fiorisce  alla Parola

Buona Domenica

Anna e Marco

Scarica il commento alle letture della II domenica di Avvento 2020

 

 

 

Informazioni su webmaster

Giornalista, blogger, autore televisivo. Autore di Sant'Agostino a Pavia - Le reliquie ritrovate, il pellegrinaggio .
Questa voce è stata pubblicata in Appuntamenti della Comunità Agostiniana di Pavia, Basilica di san Pietro in Ciel d'Oro, Commento alle domeniche dell'Anno Liturgico e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.