Domenica delle Palme 2019

Cari amici

le letture della Domenica delle Palme ci portano al cuore della nostra fede: la salvezza per ogni uomo nasce dalla morte e resurrezione di Cristo nel mistero della Pasqua.Scrive Agostino:” i patimenti che il nostro Signore ha sofferto ad opera dei nemici li ha sofferti per la nostra salvezza … egli portò personalmente la sua croce. Ci diede un esempio di sopportazione e, camminando avanti a noi, ci mostrò cosa debba fare colui che vuole seguirlo. Porta in certo qual modo la sua croce colui che sostiene [il peso del]la sua mortalità”. Le ultime parole di Gesù sono di perdono per coloro che non sanno quello che fanno, sono parole di speranza per il suo compagno di supplizio. Si manifesta il suo Regno nel segno estremo e mite del servizio e dell’amore, nell’abbandono al Padre. La nostra storia cambierà segno se ci lasceremo attraversare dall’amore totale che trasforma in vita tutte le passività dell’uomo, perfino la morte

E con Michele:

“Così mi affido a Te nella mia sera,

alla mia miseria, al tuo perdono,

alla pace degli olivi ed alle gemme

di germoglio della nuova primavera.

Confido nell’Uomo che ha per me uno sguardo

e trascina a stento al posto mio

la mia croce per via. A Gerusalemme.”

Buona Domenica e sia Pasqua di resurrezione per tutti noi!

Anna e Marco

Domenica delle Palme 2019

Arca di Sant'Agostino

Arca di Sant’Agostino

 

Informazioni su webmaster

Giornalista, blogger, autore televisivo. Autore di Sant'Agostino a Pavia - Le reliquie ritrovate, il pellegrinaggio .
Questa voce è stata pubblicata in Appuntamenti della Comunità Agostiniana di Pavia, Arca di sant'Agostino, Basilica di san Pietro in Ciel d'Oro, Commento alle domeniche dell'Anno Liturgico e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.