IV Domenica di Avvento 2018

Cari amici con le letture della IV Domenica d’Avvento ci addentriamo nel mistero del Natale del Signore.

Scrive Agostino: “Esultate, giusti: è il Natale di colui che giustifica.

Esultate, deboli e malati: è il Natale del Salvatore.

Esultate, prigionieri: è il Natale del Redentore.

Esultate, schiavi: è il Natale del Signore.

Esultate, liberi: è il Natale del Liberatore.

Esultate, voi tutti cristiani: è il Natale di Cristo… Ci riempia dei suoi doni colui che non disdegnò nemmeno di iniziare la vita umana come noi; ci faccia diventare figli di Dio colui che per noi volle diventare figlio dell’uomo.” E’ in questo “farsi corpo” che prende senso il nostro Natale, Dio si fa figlio per abitare in mezzo a noi. Dio sconvolge gli schemi della storia facendosi figlio in una donna: l’annuncio del mondo nuovo, della salvezza viene dal grembo di una vergine, dal suo silenzioso dono di sé che dona agli uomini il Signore.

E con Anna

“Rammentami, madre, il tuo canto

che guida dall’esilio alla casa

che ha le parole d’antiche spose

e profeti e di Dio l’armonia.

Lui nel seno della terra ricama

ogni figlio che nasce alla luce.”

Buon Natale, amici

Anna e Marco

Scarica il commento alle letture della IV Domenica di Avvento 2018

Presepe San Pietro in Ciel d’Oro

Informazioni su webmaster

Giornalista, blogger, autore televisivo. Autore di Sant'Agostino a Pavia - Le reliquie ritrovate, il pellegrinaggio .
Questa voce è stata pubblicata in Appuntamenti della Comunità Agostiniana di Pavia, Attività della comunità agostiniana, Commento alle domeniche dell'Anno Liturgico e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.