IV Domenica di Avvento 2016

Cari amici, nella I lettura di questa domenica Isaia da voce alla profezia: Il Signore stesso vi darà un segno. Ecco la Vergine partorirà un figlio che chiamerà Emmanuele, Dio con noi… Questo segno atteso, supplicato, ignorato, ha attraversato il tempo; a chi ha preso su di sé le sorti degli uomini ha dato la forza di lottare e consolare, si è dato come speranza ad un intero popolo afflitto e schiavo, perché il Signore creatore del cielo e della terra, l’Eterno, è venuto tra noi, in noi.

Scrive Agostino: “I Profeti avevano annunziato che il creatore del cielo e della terra avrebbe vissuto in mezzo agli uomini; l’angelo aveva annunziato che il creatore della carne e dello spirito sarebbe venuto ad assumere la carne. Giovanni nel grembo di sua madre salutò il Salvatore che era anche lui nel grembo materno. Il vecchio Simeone riconobbe Dio nel bambino; la vedova Anna ne riconobbe la vergine madre. Queste sono testimonianze della tua nascita, o Signore Gesù… Noi dunque dobbiamo lodare, amare, adorare questa nascita, che celebriamo oggi, questa in cui Dio si è degnato di venire attraverso la stirpe di Israele e farsi Emmanuele: Dio con noi nella debolezza della carne, non con noi nell’iniquità del cuore.” Ma la ragione umana, dopo averne sfiorata la soglia tace, e soffre forse, di fronte a questo mistero. Preferisce lasciare spazio alle tradizioni, alle emozioni dolci e facili di una luccicante festa della bontà, senza vibrare nell’anima di fronte al dono di Dio.

E con Anna

“L’occhio etereo remoto del sole

rischiara freddo mille solitudini

nascoste fra le luci di città.

Sei Tu che manchi.

A Te, che sei Padre

di cieli e d’abissi e Figlio

in un grembo di madre, siano culla

le mie mani. E mille pensieri

d’amore diano tregua al dolore

ed ad ogni guerra nel tuo Natale”

Buona Natale, amici

Anna e Marco

Scarica il commento alle letture della IV Domenica di Avvento 2016

In attesa del S. Natale

In attesa del S. Natale

Advertisements

Informazioni su webmaster

Giornalista, blogger, autore televisivo. Autore di Sant'Agostino a Pavia - Le reliquie ritrovate, il pellegrinaggio .
Questa voce è stata pubblicata in Appuntamenti della Comunità Agostiniana di Pavia, Attività della comunità agostiniana, Commento alle domeniche dell'Anno Liturgico e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...