Canto Gregoriano e Concerto in Basilica

Arca di Sant'Agostino

Arca di Sant’Agostino

Il 13 novembre ricorre l’anniversario della nascita di Sant’Agostino, avvenuta a Tagaste nel 354, e il Comitato Pavia Città di Sant’Agostino, oggi presieduto da Sandro Bruni in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, ha organizzato due importanti appuntamenti in Basilica di San Pietro in Ciel d’Oro a Pavia per celebrare la ricorrenza.

Il primo sarà domenica 10 novembre: la S. Messa delle 18.30 sarà celebrata con il Canto Gregoriano. Il maestro Renato Cadel dirigerà la Schola Gregoriana Sancti Augustini, fondata per l’occasione, composta da Nicolò Pasello, Paolo Tormene, Donato Di Croce, cantori provenienti da gruppi di musica antica. “Il pensiero agostiniano in merito alla musica e al canto liturgico corrisponde pienamente allo spirito del gregoriano, le cui antiche origini affondano nel V secolo” spiega Renato Cadel, della Commissione Musicale del Comitato. “Non la musica sfarzosa dei templi pagani, non i ritmi della danza, bensì un canto di sole voci, dove il ritmo verbale dei testi sacri guida la melodia e ogni nota asservisce la parola proclamata, rispettandone la prosodia e il senso spirituale. Questo canto nasce dalla preghiera di molti anonimi monaci e cantori, e porta in sé le gioie e i pesi delle loro esistenze, apparendo ora austero e solenne, ora gioioso e libero, come ad esempio nelle melodie ornate degli Alleluia. Queste portano il nome di jubila, richiamando così le parole di Agostino sul tema: «Colui che giubila non dice parole: il giubilo è infatti un suono di gioia privo di parole; è voce dell’animo pieno di gioia» (Enarrationes in Psalmos 99)”.

Il secondo appuntamento sarà mercoledì 13 novembre, anniversario della nascita, quando alle 21 sempre in Basilica di San Pietro in Ciel d’Oro sarà possibile assistere al Concerto “Le lacrime di San Pietro” di Orlando di Lasso eseguito dall’Ensemble “Il Canto di Orfeo” diretta da Gianluca Capuano. Spiega il Maestro Michele Pasotti, della Commissione Musicale del Comitato, che ha organizzato il Concerto: “Si tratta di un ciclo di madrigali spirituali di Orlando di Lasso, uno dei compositori importanti del Rinascimento europeo e quest’opera ne è il testamento spirituale. Si tratta di un ciclo straordinario che riflette sul pentimento di Pietro, tema diverse volte affrontato nella storia della musica. Orlando ha organizzato un ciclo secondo criteri numerologici, ventuno composizioni divise in tre parti, ciascuna fatta di sette composizioni, ed è scritto per sette voci. Questo simbolismo del sette e del tre lo ritroviamo in tutta l’opera, dedicata al Papa Clemente VIII il 24 maggio 1594”.

Commenta Maria Cecilia Farina, responsabile della Commissione Musicale del Comitato: “Abbiamo voluto creare due momenti di grandissima spiritualità. Innanzitutto il recupero del Canto Gregoriano: esso è alla radice della conversione di sant’Agostino, non il Gregoriano in senso stretto ma il canto cristiano monodico che si cantava nella Chiesa di Milano. Questo è stato il canto con cui Agostino ha avuto il primo impatto con la Chiesa milanese e con Sant’Ambrogio e sappiamo bene i suoi commenti al riguardo della commozione, profonda e intima adesione spirituale con Dio che questo canto gli suscitava. Il Concerto invece, ricchissimo di simbologia numerica, è particolarmente legato al pensiero di Sant’Agostino perché sappiamo che il Santo Dottore della Chiesa ha definito la musica come “scientia numeri”.

Informazioni su webmaster

Giornalista, blogger, autore televisivo. Autore di Sant'Agostino a Pavia - Le reliquie ritrovate, il pellegrinaggio .
Questa voce è stata pubblicata in Appuntamenti della Comunità Agostiniana di Pavia, Arca di sant'Agostino, Attività della comunità agostiniana, Basilica di san Pietro in Ciel d'Oro, Comitato Pavia città di sant'Agostino, Sant'Agostino e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...