Madonna della Cintura, Madre di Consolazione

Madonna della cintura (olio su tela di Orazio Sammarchi)

Madonna della cintura (olio su tela di Orazio Sammarchi)

Il 4 Settembre la Famiglia Agostiniana onora la Madonna come propria patrona con il titolo di Madonna della Cintura, Madre di Consolazione. In Basilica è stata posta la sua statua, che la raffigura con tra le braccia Gesù Bambino, mentre sta donando insieme a Lui una cintura di cuoio nera. La statua della Madonna e di Gesù Bambino hanno sul capo la corona come segno di regalità. Si narra che, quando S. Agostino all’età di 17-18 anni abbandonò la Chiesa Cattolica ed entrò nella setta dei manichei, sua madre vedova Monica si rivolse alla Madonna, chiedendole aiuto e protezione per quel “figlio di tante lacrime”. Allora a S. Monica apparve la Madonna; con in mano una cintura di cuoio, la consolò sulla situazione di suo figlio Agostino, rassicurandola che in futuro Agostino sarebbe diventato non solo cristiano cattolico, ma anche consacrato a Dio e a suo totale servizio e che avrebbe portato la cintura come segno di fede e di legame a Dio. Da secoli l’Ordine Agostiniano recita la Coroncina della Madonna della Consolazione, basata sulla meditazione del Credo

Informazioni su webmaster

Giornalista, blogger, autore televisivo. Autore di Sant'Agostino a Pavia - Le reliquie ritrovate, il pellegrinaggio .
Questa voce è stata pubblicata in Attività della comunità agostiniana, Basilica di san Pietro in Ciel d'Oro, Sant'Agostino e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.