La missione agostiniana in Apurimac

Padre Marco Morasca

Padre Marco Morasca

Il cuore di Padre Marco racconta… Padre Marco Morasca OSA, religioso agostiniano e ora priore della comunità agostiniana di Latina, è stato missionario per 26 anni, dal 1977 al 2003, in Apurimac, una delle regioni delle Ande peruviane, uno degli angoli più isolati del continente peruviano.
Dice Padre Marco: “I primi Padri agostiniani partirono nel 1968 da Napoli e arrivarono in Apurimac dopo un mese. I Padri venivano da tutta Italia, fra loro monsignor Micheli, primo vescovo della missione“.
Padre Marco arriva nel 1976: la finalita’ era far nascere una Chiesa autoctona, non una copia della Chiesa italiana. Sottolinea il religioso agostiniano: “Non siamo andati in Apurimac per imporre il Vangelo ma per fare un’inculturazione, un innesto del Vangelo. Uno dei frutti di questa Missione è il Centro educativo “Sant’Agostino” bilingue, in italiano e castigliano, che dà titolo accademico valido anche in Italia. Questo è stato possibile anche grazie al dialogo con il Ministero degli esteri italiano“.
Padre Marco ha presentato domenica scorsa in Basilica il suo libro “Il cuore di Padre Marco racconta”. Oggi 31 maggio sarà a Genova, alla Parrocchia Consolazione, Via consolazione 1, 16121 Genova alle ore 18.30. Tutti sono invitati. L’incasso per la vendita del libro sarà devoluto alla missione in Apurimac.

Ascolta l’intervista di Padre Marco Morasca

Informazioni su webmaster

Giornalista, blogger, autore televisivo. Autore di Sant'Agostino a Pavia - Le reliquie ritrovate, il pellegrinaggio .
Questa voce è stata pubblicata in Attività della comunità agostiniana, Pubblicazioni, Vita agostiniana e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.