Dal 1327 in Basilica di San Pietro in Ciel d’Oro

Arca marmorea, imponente monumento sacro

Arca marmorea, imponente monumento sacro

Ricorre oggi il seicentoottantacinquesimo anniversario della Bolla di Papa Giovanni XXII con cui il 20 gennaio 1327 veniva concessa frati dell’Ordine Agostiniano di risiedere nella Basilica di San Pietro in Ciel d’Oro e di avere cura della tomba del padre, il santo vescovo Agostino.

Da allora i frati agostiniani hanno assicurato una presenza continua fatta di preghiera, assistenza spirituale, continuazione del carisma agostiniano che si è interrotta solo nel periodo delle spoliazioni giuseppine e napoleoniche per poi riprendere 112 anni orsono.

Annunci

Informazioni su webmaster

Giornalista, blogger, autore televisivo. Autore di Sant'Agostino a Pavia - Le reliquie ritrovate, il pellegrinaggio .
Questa voce è stata pubblicata in Attività della comunità agostiniana, Basilica di san Pietro in Ciel d'Oro e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.