Quarta Domenica di Avvento 2011

Arca di Sant'Agostino, la Speranza

Arca di Sant'Agostino, la Speranza

Cari amici,  l’angelo annunzia ad una vergine un figlio che sarà l’Emmanuele, il Dio con noi. Il creatore si fa creatura, l’Eterno abbraccia il tempo e la realtà dell’uomo facendosi figlio nel grembo di una donna.

E con le parole di Anna:
“Ma se vuoto ora è il cielo
e chiuso il cuore, mai s’è perduta
la tenerezza, di una madre nomade,
d’una mamma straniera, d’una madre
che muore, in Te madre del cielo
che per la voce di un angelo culli
con voce bambina nel grembo il Signore.”

Commenta Agostino: “La Vergine Maria partorì credendo quel che concepì credendo…; nasca da Spirito Santo e da una donna integra colui per il quale integra possa rinascere da Spirito Santo la Chiesa. Il santo che
nascerà dalla parte umana della madre senza l’apporto umano del padre si chiami Figlio di Dio… Per quanto questa nascita sia ammirabile, tuttavia, o uomo, tu puoi pensare che cosa il tuo Dio si è fatto per te, il Creatore per la creatura; il Dio che è sempre in Dio, l’Eterno che vive con l’Eterno, il Figlio uguale al Padre non ha disdegnato di rivestirsi della condizione di servo per dei servi empi e peccatori…

Ma noi ci chiudiamo all’evento che può dar senso, dal di dentro, alla nostra vita:
l’accoglienza di Dio. Natale è solo questo: Dio che viene incontro agli uomini, Dio che appartiene così fortemente ad ogni uomo da essersi fatto figlio perché noi fossimo figli, sua famiglia, suo popolo. Non ci ha tolto la libertà del dolore, della volontà, dell’amore, del dissenso, l’ha condivisa nascendo bambino dal grembo di una madre ed abbracciando con
consapevolezza infinita ed infinito amore il destino di ogni uomo.

Buon Natale
Anna e Marco

Leggi il commento agostiniano alle letture della IV Domenica di Avvento 2011

Informazioni su webmaster

Giornalista, blogger, autore televisivo. Autore di Sant'Agostino a Pavia - Le reliquie ritrovate, il pellegrinaggio .
Questa voce è stata pubblicata in Commento alle domeniche dell'Anno Liturgico e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.