Come l’uomo diventa totalmente se stesso

The Pope and St. Augustine

The Pope and St. Augustine

Il Santo Padre ha celebrato in piazza San Pietro la Domenica delle Palme, tradizionalmente dedicata alla Giornata Mondiale della Gioventù nelle singole diocesi. Quest’anno la grande GMG sarà a Madrid e il Santo Padre ha ricordato a tutti i giovani del mondo l’appuntamento durante l’Angelus.

Durante l’omelia Benedetto XVI ha citato Sant’Agostino: in questa domenica che ricorda all’uomo la dimensione del pellegrinaggio il Papa ha ricordato come l’uomo sia chiamato a giungere in alto.  Ha detto il Papa: “La questione di come l’uomo possa arrivare in alto, diventare totalmente se stesso e veramente simile a Dio, ha da sempre impegnato l’umanità. È stata discussa appassionatamente dai filosofi platonici del terzo e quarto secolo. La loro domanda centrale era come trovare mezzi di purificazione, mediante i quali l’uomo potesse liberarsi dal grave peso che lo tira in basso ed ascendere all’altezza del suo vero essere, all’altezza della divinità. Sant’Agostino, nella sua ricerca della retta via, per un certo periodo ha cercato sostegno in quelle filosofie. Ma alla fine dovette riconoscere che la loro risposta non era sufficiente, che con i loro metodi egli non sarebbe giunto veramente a Dio. Disse ai loro rappresentanti: Riconoscete dunque che la forza dell’uomo e di tutte le sue purificazioni non basta per portarlo veramente all’altezza del divino, all’altezza a lui adeguata. E disse che avrebbe disperato di se stesso e dell’esistenza umana, se non avesse trovato Colui che fa ciò che noi stessi non possiamo fare; Colui che ci solleva all’altezza di Dio, nonostante la nostra miseria: Gesù Cristo che, da Dio, è disceso verso di noi e, nel suo amore crocifisso, ci prende per mano e ci conduce in alto“.

Annunci

Informazioni su webmaster

Giornalista, blogger, autore televisivo. Autore di Sant'Agostino a Pavia - Le reliquie ritrovate, il pellegrinaggio .
Questa voce è stata pubblicata in Sant'Agostino, Vita agostiniana e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.