Anniversario della nascita dell’Ordine di Sant’Agostino

Sant'Agostino (Musei Civici di Pavia)

Sant'Agostino (Musei Civici di Pavia)

Oggi, 9 aprile, per l’Ordine di Sant’Agostino è una data importante: si fa memoria della promulgazione della Bolla Papale “Licet Ecclesiae catholicae” con cui Papa Alessandro IV il 9 aprile 1256  sancì la nascita dell’attuale Ordine confermando nei fatti la “Grande Unione” delle congregazioni eremitiche che si richiamavano alla regola di Sant’Agostino avvenuta nella chiesa romana di Santa Maria del Popolo.

Il nuovo Ordine, che poteva contare su oltre 180 conventi, “in pochi decenni, si diffuse in Italia – con un migliaio di presenze dal 1256 ad oggi – e in tutti i paese europei, diventando, insieme ai Francescani e ai Domenicani, una delle maggiori forze motrici di una grande riforma della Chiesa, della cultura e della società europee”.

Ecco perché l’Ordine di Sant’Agostino ama ricordare di avere due fondatori: Sant’Agostino e il Papa.

 

Informazioni su webmaster

Giornalista, blogger, autore televisivo. Autore di Sant'Agostino a Pavia - Le reliquie ritrovate, il pellegrinaggio .
Questa voce è stata pubblicata in Attività della comunità agostiniana, Sant'Agostino, Vita agostiniana e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.