San Severino Boezio

Le reliquie di San Severino Boezio nella cripta della Basilica di San Pietro in Ciel d'Oro

Le reliquie di San Severino Boezio nella cripta della Basilica di San Pietro in Ciel d'Oro

Oggi, 23 Ottobre, cade la solennità di San  Severino Boezio, che la Chiesa di Pavia, da tempo immemorabile, venera con il titolo di martire, di testimone eroico della fede.

La sua Tomba, nella cripta di S. Pietro in Ciel d’Oro, fu cantata da Dante nella celebre terzina “lo corpo ond’ella (l’anima) fu cacciata giace giuso in ciel d’auro ed essa (l’anima) da martiro e da esilio venne a questa pace”.

Il sepolcro fu onorato anche da Benedetto XVI il 22 Aprile 2007. Poiché il 23 è sabato, giovedì 21 Ottobre alle ore 17.30 la S. Messa per i professori cristiani di Pavia sarà presieduta dal nostro Vescovo, mons. Giudici.

Annunci

Informazioni su webmaster

Giornalista, blogger, autore televisivo. Autore di Sant'Agostino a Pavia - Le reliquie ritrovate, il pellegrinaggio .
Questa voce è stata pubblicata in Attività della comunità agostiniana, Vita agostiniana e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.