I primi giorni del Capitolo intermedio

La capitale delle Filippine, Manila (da Internet)

La capitale delle Filippine, Manila (da Internet)

Dal “nostro inviato” a Manila

Siamo arrivati a Manila venerdì 17, con un viaggio Roma-Dubai-Manila, in tutto 16-18 ore. Più 4 ore per attraversare la città di Manila, pochi km, €dall’aeroporto alla sede del Capitolo. Quasi quasi è da rimpiangere il traffico di Roma…

Hanno viaggiato con me P. Giuseppe Turco, che rappresenta in Capitolo il P. Provinciale italiano, impossibilitato a partecipare, e P. Robert Guessetto, maestro dei professi di S. Monica. A Dubai si sono aggiunti P. Emanuele Borg e P. Adeodato Sghembri di Malta e P. David Provinciale d’Inghilterra. Gli altri tre della Provincia italiana presenti al Capitolo (l’Assistente P. Luciano De Michieli, P. Giustino Casciano e P. Jurai Pigula) sono arrivati nei giorni precedenti.

Dei 5 solo due sono capitolari (P. Luciano e P. Giuseppe); gli altri tre sono addetti alla segreteria del Capitolo.

Le Isole Filippine. Un arcipelago con circa 7.700 isole, che diminuiscono di circa 400 quando si alza la marea. Una superficie totale di 300.000 kq., un po’ meno dell’Italia, ma con una popolazione di … milioni di persone.

Sono presenti nelle Filippine gli Agostiniani, gli agostiniani Recolletti e gli agostiniani Scalzi; un monastero e varie fondazioni di monache agostiniane; varie congregazioni di suore agostiniane.

L’Ordine è presente con due circoscrizioni: Provincia di Cebù e Vicariato d’Oriente.

La Provincia di Cebù è stata costituita nel 1983; precedentemente gli agostiniani che stavano nelle Filippine facevano parte della storica “Provincia delle Filippine” di Spagna, eminentemente missionaria.

E’ in fase di espansione. Attualmente ha 32 professi teologi, 15 novizi e 83 prenovizi (studenti di filosofia).

La Provincia filippina di Spagna è rimasta nelle isole Filippine con il Vicariato d’Oriente, con il principale scopo di fomentare le vocazioni per la Cina, nella quale avevano fiorenti missioni prima che il comunismo andasse al potere nel secondo dopoguerra. Anche il Vicariato ha abbastanza vocazioni: 25 professi teologi (+ 7 che sono a studiare a Valladolid in Spagna), 6 novizi e 14 prenovizi.

La sede del Capitolo è a Malolos, pochi km fuori di Manila, nella Provincia di Bulacan. La struttura che ci ospita si chiama Barcie International Center, delle Suore Agostiniane della Consolazione, di origine filippina. La struttura comprende un hotel (dove siamo noi) con annesso Istituto Alberghiero (che ci sta servendo i pasti: veramente fortunati! …), l’Università Regina Carmeli (che come d’uso nelle Filippine hanno tutti i gradi delle scuole, dall’asilo nido alle facoltà universitarie), e la casa delle Suore.

Ultima nota, la temperatura: fa un gran caldo umido, afoso e appiccicoso. Ma siamo ai tropici e non potevamo trovare la neve. Stiamo il più possibile rintanati in casa, dove c’è l’aria condizionata.

Come introduzione basta così. Alla prossima.

Malolos, 20 settembre 2010.

P. Pietro Bellini OSA.

Informazioni su webmaster

Giornalista, blogger, autore televisivo. Autore di Sant'Agostino a Pavia - Le reliquie ritrovate, il pellegrinaggio .
Questa voce è stata pubblicata in Attività della comunità agostiniana, Sant'Agostino, Vita agostiniana e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.