Abbracciare Cristo

Il priore generale dell'Ordine di sant'Agostino padre Robert Prevost incontra i pellegrini francesi

Il priore generale dell'Ordine di sant'Agostino padre Robert Prevost incontra i pellegrini francesi

Sono arrivati in basilica nella festa di santa Monica e hanno colorato con i loro costumi la solennità di sant’Agostino. Hanno compiuto un pellegrinaggio alla tomba di un loro conterraneo, per chiedere la sua intercessione. Sono cristiani, sono stati musulmani. “Il problema più grande è la solitudine” spiega il gesuita francese Alexis Doucet che li accompagna “una volta intrapresa la sequela di Cristo perdono ogni contatto con la famiglia di origine che li esclude“.

Non si tratta di un fenomeno marginale: in base alle cifre ufficiali in Francia ogni anno si convertono circa 400 musulmani. Le associazioni che hanno organizzato il pellegrinaggio hanno proprio lo scopo di lenire questa dolorosa separazione.

Ascolta l’intervista a padre Alexis Doucet s.j. (francais)

A.S.

Informazioni su webmaster

Giornalista, blogger, autore televisivo. Autore di Sant'Agostino a Pavia - Le reliquie ritrovate, il pellegrinaggio .
Questa voce è stata pubblicata in Basilica di san Pietro in Ciel d'Oro, Sant'Agostino, Settimana Agostiniana Pavese e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.